Ritorno alla vittoria della S.S. Pallavolo 1951, che dopo il passo falso contro La Maddalena, riesce ad espugnare un campo complicato come quello del PalaFerretti, riuscendo a portare a casa i tre punti nel derby contro la Fenice.
Primo set che parte subito fortissimo con le due squadre che combattono ad armi pari. Ma a spuntarla, ai vantaggi, è la Fenice che chiude il parziale 31-29. 
Nel secondo set partono bene i biancocelesti che conquistano subito dei punti di vantaggio e chiudono il set 25-21.
Il terzo parziale è una copia del secondo e se lo aggiudica nuovamente la Lazio per 25-19.
Nel quarto set i biancocelesti rientrano in campo determinati, premono subito sull’acceleratore e vincono il set con un netto 25-11, chiudendo la partita per 3-1.
Prova di maturità quindi della Lazio che contro una squadra ostica, riesce a portare a casa tutti i punti in palio.
Il prossimo appuntamento vedrà i biancocelesti impegnati al PalaLuiss, domenica alle ore 18.00, contro Civita Castellana.
Ufficio Stampa S.S. Lazio Pallavolo 1951
Ph. Massimiliano Di Maio e Massimo Scafa